Natale sotto l'albero: che occhiali ti regalo?

Nemmeno il tempo di togliere il costume da bagno dal pomello della doccia che è già tempo di pensare ai regali di Natale! Riscaldamento globale o frenesia dei tempi odierni a parte, il countdown per l'avvento della festività più attesa è già partito e con esso la caccia al pensiero più accattivante.

Tutto questo in un mercato globale dove grazie ad internet, e-commerce e acquisti con un click, la vera sfida sta nel riuscire a districarsi fra l'immensità di proposte che la piattaforma commerciale 2.0 ci sbatte davanti.

Ecco allora che ci ritroviamo bombardati da input a cui non sappiamo dare un nome, offerte edulcorate e occasioni dal sapore agrodolce. Come palline di un flipper rimbalziamo da un insegna luminosa all'altra, in balia di un cyberspazio che il più delle volte ci lascia nell'oblio dell'incertezza.

Sarebbe troppo facile però criticare i tempi che corrono e le abitudini sbagliate che ne conseguono. Bisogna invece dar criterio alle proprie scelte, che si tratti di un capo d'abbigliamento, uno strumento hi-tech o un accessorio, il must del Natale 2018 dev'essere la ricercatezza.

È con tale animo anticonformista che gli occhiali della stagione autunno-inverno 2018/19 gridano all'individualità. Montature esagerate e lenti chiare trionfano in uno scenario dove osare non sembra mai troppo.
 

GUCCI 0431/S


Partendo da soluzioni a regime di prezzo più democratico troviamo brand unisex come Havaianas e Polaroid che propongono una gamma di occhiali capace di soddisfare i gusti più disparati.
Dal classico al moderno, eleganti, eccentrici o sportivi, la scelta non manca.


Per l'occhiale da donna invece, a far da padrone in questa collezione è Gigi Hadid, testimonial Vogue e icona dell'occhiale cat-eye look. Dalla forma classica o esagerata, questo tipo di montatura spopola nelle maison Fendi, Christhian Roth, Gucci e Versace, che con i loro modelli conferiscono unicità, stile evergreen e un pizzico di malizia alla donna sempre al passo coi tempi.
 

CHRISTIAN ROTH FIRI

Colori pastello, rosa, turchese, verde chiaro o con trasparenze sparse, esaltano un occhiale che regala luce e un tocco di primavera a chi lo indossa
 
VERSACE 4355B 52885A
VERSACE 4355B

Le lenti, molto chiare come da rigore per la stagione fredda, si differenziano fra basic, flashate o specchiate. Il leitmotiv però è sempre quello: creare un gioco di profondità fra l'occhio e la superficie della lente, adattando le diversità cromatiche alla tipologia di montatura.
 
OLIVER PEOPLES 1150
OLIVER PEOPLES 1150S

Garreth Leight, Black Fin e Dita fanno invece da protagonisti per quanto riguarda la collezione uomo. La proposta segue due spartiti ben definiti: la montatura in metallo a tondino,di stampo classico e accattivante o lo squadratone in acetato “back to the 70ies”.
 
MACH-FIVE LTD BLACK
DITA MACH-FIVE

Per quanto riguarda i giovani, le mascherine Gucci, Dior e Dolce & Gabbana spopolano fra i millenials, ostentando personalità, impatto visivo e un pizzico di folclore.

Loghi eccentrici e dimensioni oversize ammiccano ad un look volutamente trasgressivo.
 
DOLCE & GABBANA 2214
DOLCE & GABBANA 2214

Che si tratti dunque di un regalo per se stessi o qualcun altro, come ogni Natale che si rispetti, con le sue tradizioni, le sue feste e i suoi brindisi, le occasioni per sfoggiare un accessorio unico e sentirsi in armonia con l'atmosfera non mancano.
C'è solo da scegliere che mood vogliamo vestire questo inverno ed indossare l'occhiale che più ci rappresenta!

Merry Christhmas

                                                                                                  

                                                                                               Sebastiano Blasina